Business Niche: perché oggi è la nicchia a vincere

Millionaire Job
Updated on

Uno degli errori che più spesso commettono gli imprenditori alle prime armi è quello di voler proporre il proprio prodotto o i propri servizi a un pubblico più ampio possibile in modo da aumentare e velocizzare le vendite.

In realtà, la pratica dimostra che è vero esattamente il contrario: per avere successo bisogna definire la propria Business Niche, cioè la nicchia di consumatori, il pubblico specifico a cui rivolgersi e con cui creare un legame.

Non ci credi? Continua a leggere e scopri perché è importante avere una nicchia.

Cos’è una Business Niche?

Prima di vedere quali sono gli elementi che rendono la definizione della nicchia uno step fondamentale per ogni business, facciamo un po’ di chiarezza e capiamo cos’è davvero una Business Niche, come la chiamano in inglese.

La nicchia non è altro che un segmento di consumatori, un gruppo di potenziali clienti a cui l’azienda (o il solopreneur ) decide di rivolgersi e a cui questa propone i prodotti o i servizi. Prima che entrasse in uso questa parola, la “nicchia” veniva chiamata semplicemente “target” nel mondo del marketing, oppure “pubblico”.

Possiamo quindi affermare che la nicchia non è altro che un insieme di individui accumunati da alcune caratteristiche variabili: la possibilità di spesa, ad esempio, o caratteristiche sociali e demografiche tra cui l’età e il sesso, la loro posizione geografica e molte altre ancora.

Al giorno d’oggi, definire una Business Niche è indispensabile per il successo della propria attività ed è uno dei primi elementi che compongono un business plan fatto come si deve, come quelli creati su misura da Millionairejob. Qui di seguito, vediamo i principali vantaggi a cui porta.

Riduce la concorrenza

Avere un target ben definito permette agli imprenditori di ridurre la concorrenza: più ristretta è la nicchia a cui ci si rivolge, minore sarà il numero di concorrenti che propongono i propri prodotti o servizi allo stesso gruppo di potenziali clienti. Facciamo un esempio.

Internet e i social network pullulano di blog e profili che parlano di cucina ed è ormai difficile farsi spazio proponendo semplicemente ricette rivolte a tutti. Molto meglio “stringere il cerchio” e andare più nel dettaglio.

Una persona che desidera entrare in questo mercato potrebbe pensare di specializzarsi in ricette per persone vegane o vegetariane, oppure in piatti appartenenti a culture straniere, oppure ancora nella preparazione di pietanze per celiaci. Questi sono già tre esempi di nicchia, ma è possibile restringere ancora.

Quante risorse hai visto online che parlano, ad esempio, di come cucinare piatti tipici indiani, giapponesi o cinesi per celiaci? Pochissime! Questa Business Niche è ancora più ristretta e ha una concorrenza ancora minore. Lo stesso ragionamento può essere applicato a tutti i settori e le sfere di attività.

Permette di personalizzare l’offerta

Avere ben chiaro in mente “il cliente ideale” aiuta anche l’attività a proporre prodotti o servizi creati su misura del cliente perché rispondono a necessità molto specifiche e risolvono problemi ben definiti.

Facciamo l’esempio di un’agenzia specializzata nell’organizzazione di viaggi in Africa. I dipendenti di questa attività conoscono bene la propria nicchia e possono proporre pacchetti di servizi ben definiti che risolvono questioni importanti per i loro clienti, come l’ottenimento dei visti necessari per visitare alcuni paesi, oppure le vaccinazioni richieste per alcune località. Inoltre, un’agenzia del genere è in grado di creare pacchetti viaggio che rispecchiano gli interessi dei propri consumatori, come il Safari o la visita alle cascate Vittoria.

Chiunque si appresti a visitare un paese Africano sarà attirato da questa agenzia piuttosto che da un’altra generalista: loro sono specializzati, conoscono le paure, le necessità e i bisogni del cliente meglio di chiunque altro.

Riduce le spese di marketing

Potrebbe sembrare impossibile eppure è così: una Business Niche ben definita permette di ridurre le spese di marketing online e offline e di ottimizzare gli investimenti in pubblicità.

Quando si conosce bene il proprio potenziale cliente, si riesce a risalire a quali sono le informazioni che questa persona potrebbe cercare online. Ciò è molto utile quando si cercano le parole chiave che stanno alla base delle campagne di pubblicità PPC sui motori di ricerca e per la creazione di contenuti e l’ottimizzazione del proprio sito Internet in ottica SEO.

Allo stesso modo, conoscere gli interessi della propria nicchia consente di entrare più facilmente in contatto diretto sia sui social, sia con campagne di e-mail marketing.

Il beneficio di una nicchia ben definita si ripercuote anche sulla promozione più classica, ovvero quella offline. Dati i costi elevati della partecipazione a fiere del settore e della pubblicazione di annunci su giornali e pubblicità su riviste, è importantissimo poter scegliere i media con cura in base alle informazioni disponibili sui nostri potenziali clienti.

Anche qui terminiamo con un esempio. Un sito internet di abbigliamento specializzato in moda second hand non dovrebbe competere in pubblicità con gli altri colossi del fashion online o pensare di pubblicare annunci su Vogue.

Invece, dovrebbe concentrarsi sull’aspetto “green” del proprio business e raggiungere la nicchia di consumatori che cercano espressamente vestiti usati online, oppure promuovere la propria attività attraverso pubblicazioni dedicate alla salvaguardia dell’ambiente.

Insomma, poco importa come la chiami: nicchia, target o audience. L’importante è che tu comprenda quanto sia importante avere un pubblico per il tuo business e che impari a conoscere e usare le preferenze e i bisogni dei tuoi potenziali clienti per costruire una strategia di marketing efficace.

Una nicchia ben definita e un business plan stilato nella maniera corretta sono strumenti indispensabili per ogni attività, una vera e propria guida da seguire per raggiungere il successo.

Business Niche: perché oggi è la nicchia a vincere 3

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *